Agosto.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

 

Agosto è un mese che non mi è mai stato troppo simpatico.
Generalmente sono già stata in vacanza, e quindi l’estate mi sembra un po’ finita, mentre tanti amici sono in ferie e non si sa mai chi chiamare…e poi c’è Ferragosto, una di quelle inutili ricorrenze in cui bisogna per forza festeggiare (…ma cosa?), e che ti obbliga a rispondere alla fatidica domanda “voi che fate a Ferragosto?”
Praticamente un odioso assaggio del ben peggiore “voi che fate a Capodanno?”
Quest’anno, però, agosto me lo vorrei proprio godere assieme ad Anna e Tobia, mettendo da parte i miei preconcetti, perchè a settembre ci saranno importanti nuovi inizi per loro.
Tobia comincerà la scuola dell’infanzia. E questo significa che non sarà più il bambino piccino che ascolta sempre la sua mamma (ammesso che prima lo facesse…), e che, quando andrò a prenderlo, le maestre me lo consegneranno…vivo! Non saprò più se ha mangiato, dormito, litigato con qualcuno, se la sua è stata una buona giornata…nulla.


Anna invece affronterà la prima elementare. E questa è una cosa enorme!!! Insomma, la scuola quella vera, basta infanzia…ci saranno pomeriggi di compiti, amicizie intense e sempre più indipendenza. E non ci sarà nemmeno più qualcuno che me la consegna personalmente, uscirà dal portone assieme ad una mandria di bambini di ogni età.


E io non sono pronta.
Vederli crescere è una gioia, saperli più indipendenti mi riempie di orgoglio ( e mi fa pure tirare un po’ il fiato in certe occasioni…), ma mi mancheranno sempre le loro guance cicciotte e i loro occhioni pieni di stupore.
Stai a vedere che stavolta agosto mi piacerà, e farò pure un festone per il 15!

Annunci