Piani per il weekend?

alberi_nel_lago

Si, questa volta mi sono permessa di pianificare il fine settimana! Abbiamo tutti bisogno di distrarci, divertirci e respirare aria buona, dopo la serie di malattie che ci hanno colpito.
E così venerdì, con spirito positivo, sono andata a prendere Anna.
Andare a prendere Anna all’asilo è un po’ come visitare un canile, dove gli ospiti ti guardano con i loro occhioni tristi dalle gabbiette; quando si entra in classe, infatti, i bimbi allungano le loro testoline per vedere la mamma (o il papà) di chi, si nasconde dietro la porta, ed il fortunato/a cambia immediatamente la sua espressione da triste/ansiosa a felice/vittoriosa, per poi uscire di corsa salutando quei poveracci che ancora aspettano.
Ieri pomeriggio ho assistito alla solita scena: ho aperto la porta, testoline curiose, occhi sorridenti di Anna. Aspettavo nel corridoio l’abbraccio della mia bimba, quando mi sono accorta che si era fermata a metà strada…pessimo segno, che può significare solo due cose: è triste per qualcosa che le è successo, sta male.
Ho cominciato a respirare profondamente.
“Ho tanto freddo mamma”
No dai.
“Non vedo l’ora di sdraiarmi sul divano”
Nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!
Arrivati a casa, il termometro è stato spietato: 37.8 (diventati 38.8 dopo appena mezz’ora).

E così i piani per il weekend sono miseramente saltati: niente festa di compleanno oggi pomeriggio, e niente giornata sulla neve domenica. Il tutto quando ho smesso di prendere l’antibiotico da un solo giorno.
Questa catena di malessere non sembra intenzionata a spezzarsi, e la mia sanità mentale (che quella fisica ormai…) comincia a vacillare.
Poi guardo gli occhioni lucidi di Anna, sento i battiti del suo cuore accelerati, e ritrovo lucidità: distribuisco tachipirina, preparo tisane, metto olii essenziali in giro per la casa, accarezzo quel corpicino caldo e leggo tante tante storie, sperando che passi in fretta.

A voi, invece, non offrirò medicine o tisane, ma una cover: To love somebody, cantata da Ray Lamontagne e Damien Rice, buon ascolto.

E buon weekend!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...