Due parole a Merida.

 

DSC_0048

Oggi prendo spunto da questo post per dire pure io qualcosa alla mia gatta, e dato che è con noi da soli tre mesi, gliene dirò quattro e non dieci, che non vorrei confonderla…
Ecco le 4 cose che vorrei dire a Merida:
– quella cosa pelosa che ti segue ovunque, e che ogni tanto finalmente riesci a cogliere di sorpresa, riservandole torture indicibili…è la tua coda!!!
– smetti di assaggiare tutti i liquidi stagnanti che trovi nella doccia, nella vasca da bagno, nei sottovasi…l’acqua migliore che puoi trovare in questa casa, ti assicuro, è nella tua ciotola;
– spazzare il pavimento non mi piace, se puoi evitare di saltare dentro alla paletta per la spazzatura (specialmente quando è piena), mi faresti una cortesia;
– e come ultima cosa…NON SEI UNA BAMBINA, SEI UN GATTO! Questo significa che non mi devi saltare in braccio ogni volta che addormento Tobia, o leggo un libro ad Anna, rendendomi impossibile perseguire i miei scopi. Almeno tu, non essere gelosa…sei l’unica gattina del mio cuor!

DSC_0008

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...